venerdì 16 giugno 2017

8 LUGLIO, INCONTRO A UPACCHI: CONOSCERSI ATTRAVERSO L'ENNEAGRAMMA

Quest'estate voglio farvi conoscere altri strumenti per la cura delle relazioni - strumenti che mi sono serviti per comprendere meglio me stessa e gli altri. 
Uno di questi è l'enneagramma, una tipologia umana basata sulle "passioni" che ci muovono nel profondo. Saper riconoscere queste passioni in noi e gli altri ci dà la possibilità di andare oltre i comportamenti automatici del nostro enneatipo e sviluppare comprensione e compassione nei confronti dell'altro e di noi stessi.
Spero di poter incontrare tanti di voi per stare insieme, condividere conoscenze e cibo (preparerò un primo e se qualcuno porta qualcosa avremo una tavola ricca) e per creare relazioni di sostegno reciproco.

L'enneagramma descrive nove tipologie umane in base alla "passione" di fondo che anima  la personalità. Il modello è stato sviluppato nell'antichità dal movimento Sufi ed è diventato strumento di autoconsapevolezza nella psicologia umanistica e transpersonale con il lavoro di Gurdjieff e Claudio Naranjo. Conoscere le caratteristiche della propria personalità e gli strumenti per trasformare le sue debolezze in virtù, non solo ci aiuta ad uscire da qualche vicolo cieco e a sviluppare meglio le nostre potenzialità, ma ci aiuta anche a vedere il comportamento di chi ci sta vicino sotto un'altra luce. L'enneagramma diventa così uno strumento utile per la comprensione reciproca e la creazione di relazioni ricche e profonde. 

L'incontro si svolge dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Chi viene da fuori può essere anche ospitato per la notte, in una casa vacanza ad Upacchi o in un agriturismo vicino. Costo per persona Euro 30, per la coppia Euro 50.

Potete iscrivervi contattando Eva Lotz per email: evalotz@yahoo.it, o per telefono: 331 6374085 entro il 5 luglio.

martedì 23 maggio 2017

ASCOLTO PROFONDO ALL'ECOVILLAGGIO TEMPO DI VIVERE

Grazie a Italia che Cambia che ha organizzato un splendido fine settimana di formazione abbiamo potuto esplorare insieme il processo della transformazione delle emozioni e le soluzioni che offre la Comunicazione Ecologica per comprendere se stessi e l'altri. Ringrazio tutti i partecipanti dell'incontro per la disponibilità di mettersi in gioco e sperimentare un modo autentico e profondo di relazionarsi! Un abbraccio a tutti!

martedì 16 maggio 2017

L’estate 2017 all’insegna della cura delle relazioni



Quando il sole riscalda il mondo i ritmi rallentano, è il momento giusto per prenderci cura del sole che splende in noi e anche condividere i suoi raggi con chi ci sta vicino, disperdendo le nuvole di preoccupazioni e conflitti che forse offuscano l’atmosfera della nostra vita.
All’ecovillaggio Upacchi potete cogliere tre occasioni di condivisione, sostegno reciproco e apprendimento per chi vuole sviluppare la conoscenza di sé e le sue capacità relazionali: un percorso di esplorazione di sé alla luce della saggezza dell’enneagramma (8 luglio), un incontro di lavoro sulle relazioni con il simbolismo dei tarocchi (5 agosto) e uno spazio di’incontro e dialogo con il bambino interiore (2 settembre).
Chi viene da lontano può trovare ospitalità nella roulotte Villa Cenerentola, in tenda o in una casa vacanza a Upacchi o nelle vicinanze.
Per conoscere ed approfondire la Comunicazione Ecologica con Eva Maria Lotz,  nell’estate 2017 si svolgono dei laboratori residenziali: Relazioni in Ecologia (30 giugno, 1 e 2 luglio, Centro Villa Torre, Ozzano, BO), L’Ascolto Profondo (25, 26, 27 agosto, Villa Torre, BO), L’Arte di Vivere le Relazioni – con Gioia! (Associazione Che Passo, Città di Castello, PG), Crescere nei Conflitti (22, 23, 24 settembre, Villa Torre, BO)

lunedì 20 marzo 2017

BEN- ESSERE NELLE RELAZIONI

Essere in relazione è la condizione fondamentale della vita, ma non sempre il contatto con gli altri umani ci fa sentire bene. Quando incontriamo incomprensioni o conflitti nella comunicazione con chi abbiamo accanto, in famiglia, al posto di lavoro, nel tempo libero, nei progetti collettivi, frustrazioni e mal-essere possono spingere all’aggressività o all’isolamento. Possiamo invertire questa tendenza che sta dilagando sempre di più nella nostra società! Per stare bene insieme, educare, sostenere e collaborare possiamo comprendere più a fondo i bisogni e i limiti di noi stessi e degli altri, conoscere le nostre doti relazionali e sviluppare le abilità comunicative che ci appartengono.

Gli strumenti della Comunicazione Ecologica e della Biosistemica, un insieme di metodologie psicocorporee sviluppate dal Prof Jerome Liss, fondatore della Scuola Italiana di Biosistemica, ci aiutano a sviluppare le nostre capacità di ascolto, di espressione, di protezione e di collaborazione, in modo intenso, gioioso e divertente.

In un gruppo possiamo esplorare gli ostacoli alla comprensione reciproca, attuare dei giochi di ruolo per superare conflitti e malintesi, scoprire la nostra natura empatica, condividere difficoltà e talenti, acquisire nuovi strumenti relazionali. Praticando poi le modalità fondamentali della Comunicazione Ecologica, come l’Ascolto Profondo e il Messaggio Rispettoso nella nostra vita di tutti i giorni, avremo a fianco dei preziosi alleati per il benessere nostro e di chi ci sta vicino. 

Mercoledì, 24 maggio 2017, ore 21.30 al centro olistico Via dell'ALBERO, Soci (AR)


martedì 28 febbraio 2017

L'ESTATE ALL'ECOVILLAGGIO UPACCHI

Dall'8 all'11 giugno: L'arte di vivere le relazioni ... con gioia! All'agriturismo Ca Faggio
Incontri di gruppo: 08/07 Conoscersi attraverso l'enneagramma, 
05/08 I tarocchi della relazione, 02/09 Dialogare con il bambino interiore, 
Percorsi di Riconciliazione, Condivisione di tempi e spazi

evalotz@yahoo.it